ABBASSO LO SPRECO – Salsina lattuga,rucola, zucchine e capperi

Oggi torno a casa, ho voglia di minestrone! Un paio di giorni fa l’ho fatto fresco e l’avanzo l’ho messo in congelatore pronto per serate  come questa in cui arrivo un po’ più tardi ed ho voglia di qualcosa di caldo. Apro il frigo e mi ricordo di avere della lattuga e della rucola avanzata da ieri. Naturalmente scondita ma già quasi del tutto appassita. Sapete quello stato in cui ti secca buttarla ma ormai ha perso tutta la sua croccantezza? Mi sono detta: “Cri o Cri, non vorrai mica buttare via una mezza terrina di verdura perchè è un po’ appassita?”.  “E no!” – mi sono risposta- “certo che no!”

Ed allora eccomi qua a raccontarvi come ho recuperato più o meno 1 etto di lattuga e rucola oramai destinati a diventare sicura spazzatura e li ho trasformati in un’ottima salsina veg:

Ingredienti:

  • 1 etto e mezzo di lattuga e rucola
  • 1 zucchina di medie dimensioni
  • 10 capperi sgocciolati ( se avete di quelli salati, lavateli per bene)
  • 100 gr di panna di soya (mezzo brick)
  • olio evo

Dopo aver lavato la lattuga, la rucola e la zucchina. Ho tagliato a rondelle la zucchina e messo tutto a rosolare su fuoco medio con un po’ d’acqua.

Ho lasciato sul fuoco fino a quando le zucchine sono diventate molli, direi più o meno un 8 minuti e ho scolato tutta l’acqua in eccesso. Mi raccomando non serve strizzare le verdure, basta buttare tutta quell’acqua di cottura che altrimenti renderebbe troppo liquida la salsa.

Dopo aver lavato e tagliato le verdure, cucinarle a fuoco medio con un po' d'acqua

Dopo aver lavato e tagliato le verdure, cucinarle a fuoco medio con un po’ d’acqua

Ho versato il tutto  dentro al contenitore del robot ad immersione e aggiunto i 10 capperi, i 100 gr di panna ed un goccio di olio d’oliva. Ho frullato il tutto fino ad avere una crema densa.

scolare l'acqua in eccesso, aggiungere i capperi, la panna di soya e un po di olio evo Frullare il tutto finchè diventa una salsina densa.

Scolare l’acqua in eccesso, aggiungere i capperi, la panna di soya e un po di olio evo Frullare il tutto finchè diventa una salsina densa.

Io non ho aggiunto sale perchè i capperi sono degli ottimi  insaporitori naturali ma tutto dipende dai vostri gusti, per cui vi consiglio di assaggiare ed eventualmente aggiungerne un po’.

Il risultato è una stupenda salsa verde con cui potrete condire una pasta oppure insaporire delle bistecche di soya o, come ho fatto io, semplicemente  utilizzarla come salsa di condimento in un insalata di pomodori freschi. Anche spalmata sul pane o sulla gallette di riso è eccezionale. L’unico limite: la vostra fantasia.

Ottimo come condimento per la pasta, come salsa di accompagnamento per delle polette di soya o si miglio

Ottimo come condimento per la pasta, come salsa di accompagnamento per delle polette di soya o di miglio

Veloce, economica ed ecofrienly.. meglio di così? Buon appetito! Se vi va fatemi sapere se vi è piaciuta.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...