CUCINA – Polenta e pomodoro

Sono Veneta, non posso che amare la polenta. La adoro gialla e morbida. Da piccola la mia mamma quando la preparava per il 20130518-132942_polenta e pomodoro_servizio fotografico senza titolo copiapranzo a pochi minuti dalla fine della cottura, ci metteva 2 cucchiaiate in un piatto per me a per mia sorella. Noi ci mettevamo dentro un formaggino e un po’ di olio di oliva… che goduria. Se mangiate il formaggio ve lo consiglio.

La ricetta di oggi è di una semplicità strepitosa e di una bontà estrema. Puo’ essere usata come piatto unico, come contorno o anche come antipasto. Il tempo di preparazione varia in dipendenza della polenta che avete intenzione di usare. Per la ricetta classica ci vogliono almeno 40 minuti, se usate invece i precotti allora in 10 minuti fate tutto. Decidete voi io faccio una o l’altra asseconda del tempo che ho ( i puristi della polenta mi perdoneranno ).

Ingredienti x 2 porzioni

  • 1 kg di pomodorini tipo ciliegino
  • 30 capperi sgocciolati
  • 10 gherigli di noce
  • 30 gr di semi oleosi vari
  • 30 gr di prezzemolo
  • 125 gr di farina gialla
  • 1/2 litro di acqua
  • sale grosso
  • sale q.b.
  • olio di oliva

Preparazione

Lavare e  tagliare a metà i pomodorini e metterli in una pentola larga da frittata e salare.

Sbriciolare i gherigli e i semi oleosi unendoli con il prezzemolo ed un pò di olio d’oliva. ( Se lo fate con il robot ad immersione frullate ad intermittenza in modo che la granella rimanga ben separata e non si formi un pappone).

Versare la granella ottenuta sui pomodorini e oliare leggermente. Unire mezzo bicchiere di acqua.

Prima di mettere i pomodorini al fuoco cominciamo a fare la polenta:

Mettere mezzo litro di acqua sul fuoco, salare con sale grosso e aggiungere un cucchiaio di olio di oliva.

Quando l’acqua comincia a bollire cominciare a versare la polenta a filo e contemporaneamente mescolare.  Mescolare sempre nello stesso verso senza mai fermarsi.

Armatevi di pazienza perchè la polenta sarà cotta dopo un bel po’. Ci vorranno all’incirca 40 minuti. La polenta è pronta quando comincia a staccarsi dai bordi della pentola.

Quando sono passati all’incirca 30 minuti. Mettete al fuoco i pomodorini che avranno bisogno solo di essere mescolati ogni tanto.

20130518-131729_polenta e pomodoro_servizio fotografico senza titoloCucinare a fuoco medio altro per circa 7 minuti. Controllare che l’acqua non termini e quindi non si attacchi ( nell’eventualità aggiungetene un po’) ed anche di non cucinarli per troppo tempo. Devono risultare morbidi ma non disfarsi completamente.  A metà cottura unire al tutto i capperi scolati.

Alla fine della cottura della polenta e dei pomodorini.

Impiattate. Vi do 2 possibilità:

In una io ho preso una cocotte e ho riempito per metà di polenta e metà di pomodorini. Nell’altra invece ho preso un coppapasta e ho fatto 1 strato di polenta, 1 strato di pomodorini ed in fine un ulteriore strato di polenta.

Decidete voi se volete una versione più casereccia o più nuovelle cousin. Alla fine fine il contenuto è lo stesso e vi assicuro è buonissimo🙂

20130518-133710_polenta e pomodoro_servizio fotografico senza titolo copia

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...