CUCINA – Crespelle vegane agli asparagi verdi

20130515-205851_crespelle agli asparagi_servizio fotografico senza titolo

Una ricetta oggi che ha mille personalità. Con piccole modifiche puo’ essere un antipasto, un primo, un piatto unico, secondo o anche un dolce.

Sto parlando delle crepes o crespelle. Naturalmente e rigorosamente vegane.

Per oggi andiamo di salato la prossima, promesso, sarà dolce 😉

Crespelle Vegane agli asparagi verdi.

Ingredienti x 3/4 crespelle

  • 60 gr di farina di ceci
  • 60 gr di farina 00 bio
  • 100 mil di latte di riso
  • 20 asparagi verdi
  • 1 dado bio
  • 1/2 brick di panna di soya
  • sale qb

20130515-201244_crespelle agli asparagi_servizio fotografico senza titolo copia

Preparazione

Lavare e pelare gli asparagi. Metterli al fuoco con un bicchiere d’acqua e 1 dado bio per circa 15 minuti. Controllare ogni tanto in modo che l’acqua non si asciughi. Gli asparagi devono risultare cotti ma croccanti ( è evidente che se vi piacciono ben cotti, lasciateli un po’ più di tempo al fuoco).

Una volta cotti, toglierli dalla pentola e metterli a scolare per qualche minuto.

Frullare ora la panna di soya, un po’ di sale e 6 o 7 asparagi.

Passiamo ora alla preparazione delle crespelle: Sarebbe fantastico se aveste la pentola per fare le crepes o le piadine, in caso contrario va benissimo anche una pentola per fare le frittate magari antiaderente.

Per aiutarci nella cottura delle crespelle passare la pentola con una salvietta di carta bagnata con qualche goccia di olio.

Finchè la pentola si scalda, prepariamo la pastella per le crespelle: mettere assieme la farina 00 e la farina di ceci, salare e versare un po’ alla volta il latte di riso. Mescolare il tutto con una frusta fino ad avere una consistenza densa e omogenea ( attenzione che non ci siano grumi).

Quando la pentola è bella calda, versare 2 o 3 cucchiai da minestra di pastella (dipende da quanto le volete grandi) e livellare, con il dorso del cucchiaio, fino a farlo diventare un disco di pochi millimetri.

Lasciare la pastella sul fuoco per 2 o 3 minuti e poi cucinarla sull’altro lato.( Quando la pastella è ben cotto si riesce tranquillamente a girarle) .

Con lo stesso procedimento cucinare tutta la pastella. Dovrebbero venirvi 3-4 crespelle.

Prendere ora 1 crespella e adagiarci nel centro 4 asparagi e un po’ di salsa, chiuderla e posizionarla in una pirofila. Una volta ripetuto il procedimento per tutti i dischi versare  il resto della panna agli asparagi  sopra le crespelle e metterle in forno preriscaldato a 150 gradi per 15 minuti.

Con lo stesso procedimento si possono fare le crespelle ai funghi o agli spinaci o a qualsiasi altro ripieno che l’immaginazione vi consiglia, unico limite la vostra fantasia culinaria 😉

Annunci